Nasce lo “Sportello Alzheimer”: un nuovo aiuto alle famiglie del Mugello dalla Misericordia di Borgo

Dal 18 giugno parte un nuovo servizio  per le famiglie del Mugello: si tratta dello   “Sportello Alzheimer”, l’ ultimo “nato” del Progetto “Spazio Alzheimer” , promosso e finanziato dalla Misericordia di Borgo San Lorenzo,  e gestito in collaborazione con le  associazioni Art-Tu e Doceat . Il progetto comprende, oltre allo storico “Caffè Alzheimer”, anche un servizio di consulenza a domicilio, Casa Alzheimer, e un gruppo di auto aiuto per familiari e operatori d’aiuto, “La Valigia con le Ali”.

Perché questo nuovo servizio? Lo chiediamo a Umberto Banchi, governatore della Misericordia:

“Spesso le famiglie che si trovano a confrontarsi con le problematiche legate a una persona affetta da Alzheimer sono disorientate, hanno bisogno di informazioni o magari  per loro è prematuro inserirsi in uno dei servizi che offriamo con Spazio Alzheimer. Abbiamo così pensato a  un approccio più “leggero”, che dia un primo ascolto ai familiari, ma anche indicazioni per utilizzare i servizi presenti sul territorio.”

Lo sportello, ad accesso gratuito, sarà ospitato presso i locali della fondazione “Estote misericordes” in piazza Dante, e condotto dalla dott.ssa Giovannini, che già collabora al progetto nella consulenza a domicilio e nella conduzione del gruppo dei familiari. Sarà presente il primo e  il terzo martedì di ogni mese,  dalle 17,30 alle 18,30, su appuntamento. Per fissare un incontro o prendere informazioni si può chiamare il numero 0558455299.